sorpresa in Garfagnana

DSCN4846.*JPG copiaIn viaggio in Toscana anzi precisamente in Garfagnana, verso una meta precisa. La strada sale tortuosa in mezzo a un paesaggio bello e verdissimo.
Usciamo da una curva e siamo costretti (sì, costretti! ) a fermarci dalla visione di un bellissimo campanile che svetta da sotto la strada.
Opportunamente c’è una piccola piazzola e un modesto cartello che dice “Pieve di S.Maria di Loppia ”
Confesso: non l’avevo mai sentita nominare e se i miei amici di Pievi romaniche  ne hanno parlato mi è sfuggito…
Anche il contorno è suggestivo: sbuca fra le chiome di alberi da frutto, meli, castagni..

DSCN4847* copiaCome spesso succede è chiusa, pazienza, ma è comunque molto bello godersi la bella muratura raffinata, le armoniose arcate cieche, la ruvidissima abside che sembra appartenere a un altro edificio e ad un altro tempo…
Di storia e di storie ne ha da raccontare, la prima memoria risale all’845 ed è poi consacrata nel 1058. la leggenda forse la dice fondata da Matide di Canossa che dava molta importanza all’edificazione di opere religiose si racconta infatti che essa ambiva a divenire Papa e che per riuscirvi doveva costruire 100 Chiese riuscì ad edificarne 99 sennò la storia della Chiesa sarebbe davvero stata diversa….

DSCN4850 copia
DSCN4851* copiaDSCN4853* copiaDSCN4849*DSCN4858* copiaDSCN4860*

sorpresa in Garfagnanaultima modifica: 2016-09-08T16:03:01+00:00da scanfesca
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*